IL DONACIBO ALLA TRACCIA

“Il problema dell’esistenza del mondo
è la felicità del singolo uomo”

donacibo

Dal 24 al 29 marzo c’è stata l’ottava edizione del Donacibo proposto dal Banco Alimentare; le scuole hanno raccolto dei generi alimentari per distribuirli a chi ne ha bisogno.La nostra scuola ha aderito a questa iniziativa come gli scorsi anni. Durante la settimana che precedeva il Donacibo due delle professoresse di lettere hanno spiegato ai primini lo scopo dell’iniziativa attraverso un video, nel quale si vede un ragazzo, Andrea, che coinvolge i suoi amici nell’opera di carità che lui stesso svolge aiutando il Banco Alimentare. Lui è contento di aiutare gli altri volontari e le persone che non hanno il cibo necessario e desidera che anche i suoi amici possano fare la stessa esperienza. Come abbiamo evidenziato nel sottotitolo infatti la questione più importante di tutto il mondo è la felicità di ogni uomo.
Durante la settimana del Donacibo ognuno dava quello che voleva e poteva, portandolo nell’ingresso della scuola, dove trovava i ragazzi di terza media che lo aiutavano a sistemare quello che aveva portato. Noi di seconda siamo andati in gita fino a giovedì 27 e per questo abbiamo contribuito solo due giorni al Donacibo; ma anche se non abbiamo partecipato per molto tempo a questa opera di carità per noi è stata molto importante, perché abbiamo aiutato delle famiglie che hanno di meno rispetto a noi. Alla fine di questa attività la nostra scuola ha raccolto ben 148 Kg di alimentari: possiamo ritenerci soddisfatti.

 

Fonta & Lenora

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.