Le olimpiadi della matematica

KangourouPensiamo che molti di voi non sappiano cos’è il Kangourou: si tratta di un test che si svolge annualmente e a cui si può partecipare dalle scuole elementari alle superiori; serve per mettere in gioco l’intelletto con quesiti sulla matematica e la logica.
Ogni anno la nostra scuola propone questo test a cui ciascuno di noi decide se partecipare oppure no.
La nostra scuola ha deciso di aderire a questa competizione perché il Kangourou è un modo diverso di fare matematica, ci ha detto una delle prof di matematica, ed è molto utile. Viene proposto da circa sette o otto anni e negli ultimi anni sono passati alle finali due ragazzi, Davide di terza e suo cugino, allievo della nostra scuola anni fa, che si sono piazzati in una buona posizione.
Molti dei partecipanti hanno deciso di aderire alla competizione perché a loro piace la matematica e la logica e l’idea di mettersi alla prova; alcuni ritengono però che i quesiti siano complicati.
Nei giorni che precedevano il test abbiamo fatto delle domande sullo stato d’animo degli alunni che avrebbero partecipato alla competizione: alcuni ci hanno detto che erano tranquilli, perché basta cercare di superare le proprie abilità e il risultato non importa; altri, soprattutto primini, erano preoccupati, perché si trattava per loro di una nuova esperienza.
Quest’anno i ragazzi di seconda non hanno potuto partecipare al Kangourou, perché erano in gita proprio nei giorni in cui sono state fatte le gare: ne abbiamo intervistati alcuni che erano dispiaciuti, perché poteva essere una possibilità per allenarsi con dei quesiti di logica.

Proprio in questi giorni abbiamo ricevuto i risultati delle gare di matematica: per un soffio il nostro Davide Riva non è approdato alle finali nella categoria cadet! Complimenti da tutti noi per l’ottimo piazzamento: 66esimo su 10915 partecipanti di terza media e prima superiore. Nella stessa categoria sono arrivati secondo e terzo, nella graduatoria interna della scuola, Matteo Taborelli e Gianluca De Cani. Nella categoria benjamin, riservata ai ragazzi di prima media, la graduatoria è stata la seguente: al primo posto Filippo Beretta, al secondo Cecilia Nava e al terzo Simone D’Adda.
Complimenti a tutti!

 

Na e Rava

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.