Intervista ai nuovi arrivati: Nicolò di II A

IMG_20160511_144115758_HDRNicolò è arrivato alla Traccia all’inizio del secondo quadrimestre di quest’anno. “Il primo giorno mi sentivo smarrito perché non conoscevo nessuno e mi sembrava tutto stranissimo” dice il nostro compagno, poi ha aggiunto “Ingiustamente, visto che i miei compagni mi hanno accolto molto bene. Ringrazio anche dei cartelloni di accoglienza con tutti i loro nomi che mi hanno aiutato a inserirmi in questo nuovo ambiente”. Continua parlando della classe: “Siamo una classe unita e anche i miei compagni, appena arrivato, hanno fatto il possibile per cercare di darmi una mano nello studiare. Quando non capivo una cosa mi aiutavano a capirla. Nicolò ci spiega che pratica judo, sport di difesa personale. Parlando della sua vita Nicolò ci riferisce che abita ad Olgiate Molgora e che ha 12 anni; tra pochi giorni (il 16 maggio), ne farà 13. Per quanto riguarda i professori, ci dice che sono molto bravi, che spiegano bene e che fanno di tutto per farti capire. Come esempio cita la professoressa di matematica che per aiutarti a comprendere fa esempi simpatici. Insomma, Nicolò si trova molto bene.

Riky Ganz

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.