Chi è Antonella?

Antonella 1Conosco Antonella da tre anni, esattamente dal settembre 2015. Il primo giorno di scuola si è presentata a noi alunni allora di prima portandoci delle focacce al suono delle campanella dell’intervallo: da quel momento mi conquistò.   

Fin da subito mi ha fatto un’ottima impressione. Nelle scuole elementari che frequentavo, sembrava che quando domandavo qualcosa alle bidelle, dessi loro fastidio. So che questo non accadrà mai con Antonella, neanche nelle giornate più buie. Antonella non si può chiamare proprio bidella, ma piuttosto una tutto fare. Si prende cura di ognuno di noi, quando non stiamo bene, o quando diciamo di non stare bene. Antonella verso le 8.10 passa nelle classi a chiedere chi si ferma in mensa; all’intervallo la troviamo al banco delle merende: si aprono le porte delle classi e i ragazzi corrono per arrivare primi e prendere quello che desiderano. Antonella è munita da grande pazienza, ogni giorno deve sollecitarci per ricordarci di portare varie cose (avvisi, autorizzazioni, saldi per gita varie…): riesce sempre a mettermi a mio agio solo con lo sguardo.

Antonella 2Le ho posto alcune domande e lei mi ha detto che ama il suo lavoro, anche se molte volte non è semplicissimo. Afferma che raramente ci sono mattinate tranquille, perché c’è sempre qualche ragazzo che sta male e necessità urgenti da seguire. Sappiamo che svolge il suo lavoro con grande impegno.
Antonella lavora nella nostra scuola dal 2012 e noi le auguriamo di restare a lungo per il bene di tutti gli alunni attuali e futuri della Traccia.

                                                                                                                             Pelle

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.